Hola señora Arjelia. Cartolina da Salinas de Guaranda

di Anna Ferronato (17.4.2020)

Hola señora Arjelia,

È triste non poterci incontrare più come ogni martedì al mercato. Quando arrivavo al tuo banco di frutta e verdura, subito mi offrivi dos mandarinas, chiedendomi “In cosa la posso aiutare questa settimana?”. Adesso al tuo posto ci sono tre camion, con sopra degli sconosciuti a volto coperto, con fare sbrigativo (quanto è più lunga la coda!), che vendono frutta e verdura scadente. Altro che le tue papayas y granatillas, che ogni tanto me ne mettevi in borsa qualcuna in più!

Spero di rivederti presto, senza mascherine sul viso. In quell’occasione prossima ti abbraccerò per rendere più saldo il nostro reciproco impegno.

Con cariño,

Anna