Un fallimento annunciato? Editoriale di John P.A. Ioannidis, epidemiologo di Stanford

di Luca Tonin
(17.3.2020)

Per bloccare l’epidemia i governi stano adottando contromisure draconiane. Se la pandemia si ferma – da sola o a causa di queste misure – può essere sopportabile il distanziamento sociale estremo a breve termine e i blocchi. Per quanto tempo, tuttavia, dovrebbero essere mantenute misure come queste se la pandemia si diffonde in tutto il mondo senza sosta? In che modo i politici possono dire se stanno facendo più bene che male?
professore di medicina, epidemiologia e salute della popolazione, scienza dei dati biomedici e statistica presso la Stanford University e condirettore del Meta-Research Innovation Center di Stanford